Moratti commenta lo Scudetto della Juventus: “Ha la simpatia degli arbitri”

Inter-Juventus non finisce mai. Il giorno dopo la conquista del settimo Scudetto consecutivo da parte dei bianconeri infatti ecco arrivare l’ennesima stoccata da parte di Massimo Moratti, ex patron e grande tifoso nerazzurro.

“In Italia la Juventus è la più forte e completa, anche grazie alla continuità societaria. In questo momento, vista la situazione della Nazionale, rappresenta il calcio italiano e ha il rispetto e la simpatia di chi nel calcio italiano ci lavora, come gli arbitri”, punge Moratti intervistato per l’inserto economico de ‘Il Corriere della Sera’.

Evidente il riferimento alle tante polemiche seguite all’ultimo scontro diretto quando Orsato non ha estratto il secondo giallo per Pjanic facendo infuriare interisti e napoletani.

Quindi l’ex presidente tranquillizza i tifosi dell’Inter su Suning: “La proprietà attuale è seria e forte economicamente parlando. Occorre avere la giusta pazienza e partecipazione, per poi riprendere a far risultati al momento giusto”.

Infine Moratti ricorda il suo passato alla guida del club e sottolinea: “Mio padre aveva per il calcio la stessa passione che aveva per gli affari. L’Inter per me resta la famiglia e un pezzo di cuore. Il lavoro dà preoccupazioni maggiori, ma non è che l’Inter non me ne desse…”.